Tributi - Comune di Portico e San Benedetto (FC)

Guide tematiche | Tributi - Comune di Portico e San Benedetto (FC)

STRUMENTI URBANISTICI COMUNALI

La Legge regionale Emilia Romagna 20/2000 e s.m.i. “Disciplina generale sulla tutela e l’uso del territorio” prevede tre strumenti di pianificazione urbanistica a livello comunale: il Piano strutturale comunale (PSC) che delinea le scelte strategiche di assetto e sviluppo,  tutela l’integrità fisica ambientale e culturale, classifica il territorio in urbanizzato, urbanizzabile e rurale; il Regolamento urbanistico edilizio (RUE) che stabilisce la disciplina degli interventi diretti negli ambiti urbanizzati e nel territorio rurale; il Piano operativo comunale (POC) che individua e disciplina le dotazioni territoriali di progetto e gli interventi di trasformazione del territorio urbanizzabile da realizzare in un arco temporale di 5 anni.


PIANO STRUTTURALE COMUNALE

Il Comune di Bertinoro è dotato di  Piano Strutturale Comunale (PSC), approvato il 14 settembre 2006 con deliberazione del Consiglio provinciale, all’interno del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale di Forlì-Cesena ai sensi dell’art. 21 e 27 della LR 20/2000, previa stipula di un accordo tra il Comune di Bertinoro e la Provincia di Forlì Cesena preliminare alla predisposizione del Piano e l’espressione dell’intesa da parte del Consiglio comunale sulla proposta deliberativa di approvazione del Piano.
Nelle Schede d’ambito del PSC sono riportati gli indici perequativi, le condizioni di sostenibilità e gli obiettivi che devono essere perseguiti nel POC per l’attuazione degli ambiti di trasformazione a prevalente destinazione residenziale (A12) o produttiva (A13) individuati dal PSC.
Il PSC stabilisce la massima capacità insediativa edificabile in un arco temporale di 20 anni, che deve essere ripartita uniformemente tra i vari POC che si susseguono ogni 5 anni

Consulta la modulistica

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (199 valutazioni)